mercoledì 24 novembre 2010

Santino Coppa invoca dopo la prima vittoria una nuova play

Si sblocca finalmente e ottiene il primo successo stagionale per la Trogylos Priolo dopo una partita tiratissima in casa del Pozzuoli. Un successo che fa morale per le ragazze di Coppa, le quali hanno mostrato grande carattere e grande intensità di gioco per tutti la durata dell’incontro. Avvio tutto di marca puteolana, con parziale di 8-0 ma poi il primo quarto si conclude sul 19-12 . Trovando la tattica giusta, la Trogylos  ingaggia un lungo testa a testa e poi piazza il break risolutivo nel finale, centrando una vittoria lungamente inseguita. In evidenza l’ex  di turno, Tanja Cirov, 23 punti  e Florina Pascalau 14 punti con 7 rimbalzi, che supplisce bene sotto le plance all’assenza di Tania Seino, tra le migliori  nella sfortu Venezia .
<Non abbiamo risolto tutti i nostri problemi con questa vittoria – dice Santino Coppa – anche se era importante iniziare a fare punti. Sentiamo moltissimo la mancanza di un play, visto con Buccianti ancora troppo giovane. Sulla partita, complimenti a Cirov che ha giocato l’intera gara segnando 23 punti e Pascalau che ha realizzato 14 punti,tenendo a bada egregiamente la Walker che è una  signora giocatrice. Della svolta decisiva va dato merito a Elena Fabbri, che nell’ultimo quarto ha piazzato un 2 su 2 da 3 punti ,operando inoltre due grandi recuperi. Sono fiducioso ho registrato una prova di grande carattere in un momento della stagione difficilissimo. Ribadisco il concetto: avere un play con maggiore esperienza,rappresenta un opportunità  inderogabile.”
La Trogylos nel prossimo turno torna in casa contro la Lavezzini Parma, già affrontata in Coppa Italia, prima della trasferta di Lucca. Insomma gli impegni di questo scorcio del calendario potrebbero rilanciare il quintetto femminile priolese ed avvicinarlo alle zone nobili della classifica.


 

Nessun commento:

Posta un commento