lunedì 18 giugno 2012

Accuse per Usa ed Europa che sono coalizzati contro la Germania

Angela_merkel
Mario_monti
Quando un paese ricco e forte come la Germania inizia a fare del vittimismo allora vuol dire che qualcosa non funziona. Dopo Spiegel che spiega che l’uscita dell’Italia dall’euro danneggerebbe i tedeschi, ecco che viene il turno di Bild che invita la Merkel a tenere duro e non scendere a patti sugli eurobond che i paesi come Spagna e Italia vorrebbero per garantire il loro debito sovrano.
E a proposito dell’Italia, ecco che il Bild rivela come le politiche di Monti siano insufficienti e come egli stia tifando per la creazione degli eurobond. All’Italia – spiega il giornale tedesco – servono 670 miliardi di euro per pagare i vecchi debiti. E siccome di sacrifici il nostro paese non ne vuole sentire parlare (perché noi italici ci stiamo proprio divertendo a farci fottere con le tasse), ecco che sponsorizza la nascita degli eurobond.

In questo senso – accusa il Bild - l’Europa e gli USA si sono coalizzati contro la “Krante Cermania”. L’Europa vorrebbe indebitarsi alle spalle della ricchezza e della solidità tedesca, mentre gli USA vorrebbero politiche congiunturali (di spesa dunque) che favoriscano anche il rilancio dell’economia americana.
Insomma, a parere del Bild tutti vogliono approfittare del portafogli del popolo tedesco. Il che non è poi un’ipotesi così peregrina ma al contempo buona e giusta. Fin’ora coloro i quali hanno ampiamente approfittato del portafogli degli altri paesi europei sono stati proprio i tedeschi.
Fonte: Bild

Nessun commento:

Posta un commento