venerdì 3 agosto 2012

Festa del tartufo nero a Ferla





Il tartufo nero di Ferla protagonista 
di E..state al fresco
Ferla, Il 4 agosto ritorna la Festa del tartufo nero di Ferla una occasione per celebrare le eccellenze iblee.
Il tartufo evoca scenari di ricercata raffinatezza eppure per chi vive in provincia di Siracusa rappresenta un prodotto di eccellenza del nostro territorio. L’amministrazione di Ferla già nel 2011 ha scommesso sul tartufo tanto da instituire una festa per celebrarlo e farlo conoscere e sulla scia del successo dell’iniziativa la ripropone per il secondo anno.
A Ferla il 4 agosto si potranno gustare le prelibatezze del mastro pasticcere Franco Manuele di Nuova Dolceria di Ferla e di Siracusa e dello chef Salvo Calleri de Il Portico di Palazzolo Acreide e del Regina Lucia di Siracusache prepareranno dolci e pietanze con il profumato scorzone.
Il sindaco Giansiracusa, fiero di aver colto la provocazione del mastro cavatore Santino Spata, spiega così la decisione di confermare nella programmazione estiva questo appuntamento: “Puntare sulle eccellenze e sulla promozione del territorio attraverso manifestazioni enogastronomiche di qualità è una scelta precisa della nostra amministrazione che crediamo possa diventare anche un volano per la nostra economia”.
L’appuntamento è in piazza S. Antonio a Ferla a partire dalle ore 20.00  con l’animazione del gruppo musicale Ciauda e l’organizzazione dell’associazione ASD Ferla che si occuperà della logistica e curerà l’evento.

Nessun commento:

Posta un commento