mercoledì 17 luglio 2013

Effetti devastanti dell'inquinamento di Fukushima

Si potrebbe pensare che i livelli di radiazione sarebbero stati in calo oltre due anni dopo il più grave disastro nucleare del Giappone,sicuramente peggiore del bombardamento di Nagasaki durante la seconda guerra mondiale. Ma su un tetto a Fukushima, i livelli di cesio radioattivo sono stati osservati ai massimi livelli nell'ultimo anno, secondo il giornale Asahi Shumbun.






Lumaca mutata in reattore nucleare a Fukushima
La pubblicazione ha riferito che, il professore associato Ryoji Enomoto dell'Università di Tokyo ha trovato muschio con 1,7 milioni di becquerel a poco più di 50 chilometri da una centrale nucleare di potenza nel frattempo paralizzata. Il giornale ha osservato che ciò è stato confermato da un gruppo no-profit. Secondo David Chandler del Massachusetts Institute of Technology, una dose di 500 millisievert può causare sintomi di avvelenamento da radiazioni. Non è facile calcolare i becquerel di conversione, che misurano la radiazione emessa, a millisievert, che misurano il danno biologico che si produce. Ma si potrebbe probabilmente spostare il problema e chiedersi se i livelli di 1,7 milioni di becquerel sono stati mai rilevati nel vostro quartiere.

Nessun commento:

Posta un commento