giovedì 14 novembre 2013

Viene sorvegliata un isola di ghiaccio grande quanto Singapore

Ricercatori britannici hanno ottenuto una sovvenzione di finanziamenti d’emergenza: devono tenere sotto traccia un vasto iceberg in Antartide , che potrebbe entrare sulle più trafficate rotte di navigazione .                                                                                                                                
Le ultime immagini mostrano diversi chilometri di acqua tra un iceberg , che si stima essere di circa 700 km quadrati , e il ghiacciaio che ha generato questo enorme blocco .Il premio di 50.000 sterline finanzierà un progetto di sei mesi, per prevedere il suo movimento attraverso l'oceano Meridionale. Il gigante di ghiaccio si staccò dal ghiacciaio Pine Island (PIG) nel mese di luglio .” Dal momento in cui è stato trovato, -ha spiegato il ricercatore principale Grant Bigg dell'università di Sheffield- il crack era andato attraversandolo tutto, in senso trasversale, a luglio ed era rimasto ghiacciato -perché era ancora inverno (in Antartide) ".                                Il rift nel PIG (Pine Island Glacier).  
Un aereo della Nasa è stato il primo a rilevare il crack in espansione in tutto il ghiacciaio Pine Island  nel 2011." Ma negli ultimi due giorni , ha iniziato a staccarsi e ora un chilometro o due di acqua chiara si sono sviluppati tra esso e il ghiacciaio . " Spesso ci vuole un po 'per gli icebergs  affinchè possano uscire da questa zona ,cioè da Pine Island Bay, ma una volta che lo fanno possano andare sia verso est lungo la costa, oppure possono circolare fuori nella parte centrale dell'oceano Meridionale.Il prof Bigg ha aggiunto che un iceberg è stato rintracciato mentre passava attraverso il passaggio di Drake - corpo di acqua tra il Sud America, cioè tra capo Horn e le isole Shetland del Sud, nell’Antartide. Se l'iceberg ha seguito questa traiettoria , è presumibile che l’iceberg che ha la taglia “Singapore”, cioè un enorme isola di ghiaccio, potrebbe pervenire in trafficate vie di trasporto internazionale.                                                                                                                                  Occhi dal cielo.                                                                                                                                      Il team di scienziati provenienti da Sheffield e dall'università di Southampton utilizzerà i dati da una serie di satelliti , tra cui il tedesco Terra SAR -X , che per primo a  luglio ha allertato i ricercatori dell'istituto Alfred Wegener per il parto di questo enorme iceberg. PIG è descritto come il ghiacciaio che scorre lungo e più velocemente in Antartide , con enormi iceberg che possono essere partoriti da questa enorme piattaforma di ghiaccio, ogni 6-10 anni. Eventi importanti in precedenza si sono verificati nel 2007 e nel 2001.Gli scienziati hanno prima notato una crepa spettacolare  che si diffondeva attraverso la superficie del “grande maiale” (PIG) nel mese di ottobre 2011.

Mappa dell’ Antartide che mostra Pine Island Glacier.  
Così dopo il monitoraggio del movimento di un altro iceberg , il prof Bigg ha spiegato che il team ha anche previsto di predire il suo percorso attraverso l'oceano Meridionale ." Una parte del progetto è di cercare di simulare ciò che pensiamo che l’iceberg potrebbe fare , dati i campi di vento in cui si trova e vivendo di recente nella succitata regione. Ha aggiunto che la squadra avrebbe tentato di prevedere le possibili tracce nei prossimi 12 mesi circa .Se l’iceberg si muovesse verso o in direzione delle rotte di navigazione, un avvertimento verrebbe emesso tramite i servizi di numerose agenzie di pericolo che testano il movimento dei ghiacciai alla deriva in tutto il mondo .

Nessun commento:

Posta un commento