domenica 15 dicembre 2013

Una giornata di lavoro sulla ISS della spedizione 38

'esperimento sui capillari
La spedizione 38  su ISS si sta concentrando  su ricerche scientifiche a lungo termine
Il comandante Oleg Kotov utilizza un sistema fotospettrale  cioè una macchina fotografica digitale per attuare l'esperimento Albedo .
I membri dell'equipaggio dell’ Expedition 38 hanno lavorato su esperimenti a lungo termine a beneficio della vita sulla Terra e nello spazio . I sei abitanti della stazione spaziale  si esercitano anche per rimanere in forma e controllare i sistemi della stazione per  garantire al laboratorio orbitale, ottime condizioni .L’astronauta giapponese Koichi Wakata con l'astronauta della NASA Rick Mastracchio hanno avviato più visite oculistiche per lo studio oculare Salute . Hanno scansionato i loro occhi con un apparecchio ad ultrasuoni , controllando la loro pressione sanguigna e prendendo  gli elettrocardiogrammi della loro attività cardiaca . Wakata successivamente ha attaccato sensori al suo braccio per misurare l’ orologio biologico di un membro dell'equipaggio  o il ritmo circadiano , che  meglio si adatta ad una missione spaziale a lungo termine .
L’ingegnere di volo Mike Hopkins lavora con l’ esperimento a lungo termine di  flusso capillare . Ha mostrato come si comportano i liquidi in contenitori di varie geometrie in ambiente di microgravità. I risultati potrebbero beneficiare in  futuro l’attuale veicolo spaziale con sistemi di erogazione dell'acqua carburante, avanzata . Wakata e Hopkins hanno registrato un messaggio video per il Giappone Aerospace Exploration Agency . Mastracchio  ha poi riposto l'attrezzatura medica oculare del progetto Salute ed ha annotato i suoi pensieri per lo studio di  riviste che danno ai medici una panoramica dei pensieri di alcuni membri dell'equipaggio mentre vivono nello spazio.
Il comandante Oleg Kotov  ha trasferito merci dalla nave rifornimento ISS Progress 53, che si è agganciata al modulo di servizio Zvezda. Inoltre ha inventariato i nuovi attrezzi e aggiornato il sistema di gestione dell'inventario della stazione. Kotov raccogliendo le immagini per l'esperimento Albedo che cerca di sviluppare metodi per sfruttare la radiazione riflessa dalla Terra che possano integrare l'alimentazione della stazione .

Kotov e l'ingegnere di volo Sergey Ryazanskiy hanno iniziato la creazione e fotografato la marcia dell’esperimento NAPOR -mini per l'ispezione della loro giornata . L'esperimento sta testando una nuova tecnologia cioè una video osservazione della Terra da Zvezda alle stazioni di terra russe . I video potrebbero aiutare gli scienziati a monitorare le condizioni ecologiche e ambientali della stazione spaziale .Un cosmonauta veterano e l'ingegnere di volo Mikhail Tyurin hanno lavorato anche per  aggiornare i computer portatili russi . Hanno anche pressurizzato il generatore di ossigeno Elektron prima di attivarlo nel segmento russo della stazione .

Nessun commento:

Posta un commento