giovedì 11 settembre 2014

Un significativo "flare" emesso dal Sole



Il Sole ha emesso un significativo brillamento solare, con un picco alle 13,48 del 10 settembre 2014, come è stato puntualmente registrato dal Solar Dynamics Observatory della NASA che ha catturato le immagini di questa importante manifestazione dell'attività solare. Brillamenti solari sono in sostanza potenti esplosioni di radiazioni. Radiazioni nocive da un flare o brillamento solare non possono passare attraverso l'atmosfera terrestre e quindi influenzare fisicamente l'uomo e le sue attività a Terra. Tuttavia - se l'attività è abbastanza intensa - possono arrivare a disturbare l'atmosfera nel livello in cui circolano i segnali GPS e viaggiano le  comunicazioni .


Per vedere e capire come questo evento può influenzare la Terra, si prega di visitare Space Weather Prediction Center della NOAA a http://spaceweather.gov, fonte ufficiale del governo degli Stati Uniti per le previsioni del tempo, 
allarmi dello spazio , orologi e avvertimenti.

Quest'ultimo bagliore è stato classificato come un bagliore di classe X1.6. La cosiddetta "X-class" denota i brillamenti più intensi, mentre il numero fornisce ulteriori informazioni sulla sua forza. L'X2 è due volte più intenso come X1, X3 è un tre volte più intenso, ecc
Che cosa è un flare solare? Un flare solare è un'intensa ondata di radiazione proveniente dal rilascio di energia magnetica associata con le macchie solari. Sono più grandi eventi esplosivi del nostro sistema solare. Sono visti come aree chiare sul Sole e possono durare da minuti a ore. Di solito vediamo un flare solare dai fotoni (o luce) che rilascia, al massimo ogni lunghezza d'onda dello spettro. I modi principali con i quali monitoriamo i flare sono in raggi X emessi e la luce ottica. Sono anche siti in cui le particelle (elettroni, protoni e particelle più pesanti) vengono accelerati.
Brillamenti solari, espulsioni di massa coronale, vento solare ad alta velocità, e le particelle energetiche solari sono tutte le forme di attività solare. Tutta l'attività solare è guidata dal campo magnetico solare.Il Sole è una stella variabile magnetico che oscilla su scale che vanno da una frazione di secondo a miliardi di anni.

Nessun commento:

Posta un commento